• Tel.: +39 349.3525347
  • info@artebronzo.it
  • Orario: 08:00-12:00 / 13:30-17:30

Realizzazione della cera

All’interno della forma aperta ( gomma silicona e gesso) l’artigiano applica uno strato di cera; successivamente la chiude e ne vuota all’interno dell’altra liquida determinando lo spessore finale della scultura (lo spessore della cera determina lo spessore dell’opera in metallo) .

Questo processo viene effettuato più volte, in quanto l’artigiano vuota e contestualmente svuota la cera versata.

È un processo importante in quanto è importante che la cera non depositi per eccessivo tempo all’interno della forma. Deve semplicemente creare uno spessore sulle pareti interne e non andare a riempire la forma stessa. Si lascia raffreddare dopo di che si toglie prima il gesso e poi la gomma.

Abbiamo quindi davanti a noi la riproduzione dell’opera, precedentemente formata, in cera. In questo momento, l’artigiano rimuove le eventuali imperfezioni e corregge dove necessario o richiesto e l’artista può quindi, se desiderato fare ulteriori ritocchi oppure apportare modifiche.